Una frase al giorno #2

 

” Sto con lui perché lo scelgo ogni giorno quando mi sveglio, ogni giorno in cui litighiamo o ci mentiamo o ci deludiamo a vicenda. Lo scelgo continuamente e lui sceglie me.”

large#Allegiant

Annunci

Spring #booktag

Quando ero piccola mi accompagnavano sempre, o quasi sempre,  i miei nonni all’asilo.
Che sia stato a piedi- la scuola non era lontana da casa- o con la macchina, la nonna ed io ci soffermavamo sempre a guardare il prato incolto lungo tutta una discesa che portava a scuola.
Ed ogni volta la nonna mi diceva  « Quando i fiori sbocceranno, sarà primavera! » e continuava « Sai qual è il primo fiore che sboccia in primavera?» ed io allora le rispondevo « Le primule!». Non immaginate la gioia, quando le vedevo spuntare in quel prato incolto. Proprio come oggi.
L’inverno è trascorso, lasciando spazio alla stagione dei fiori e dei profumi.
Per cui, cosa c’è di meglio di un nuovo #booktag tutto primaverile?
L’ho “rubato” al blog diariodiunalettrice  , se volete fateci un salto!
Adesso pronti per il #booktag? Continue reading “Spring #booktag”

#Dopoaverfinitodileggereunlibro: Cosa faccio di consueto.

Buona domenica a tutti, lettori! Finalmente trovo del tempo da dedicarvi!
Come di consueto, la domenica vado a pranzo dai miei nonni, e solo ora ho avuto modo di sedermi al computer.
Oggi vorrei parlare di ciò che faccio- inconsapevolmente- dopo aver finito di leggere un libro; solo dopo che mia sorella me l’ha fatto notare, è diventato il mio piccolo rito! Continue reading “#Dopoaverfinitodileggereunlibro: Cosa faccio di consueto.”

Un Grazie Speciale♥

Oggi è la giornata mondiale del libro.
Per questo motivo, vorrei ringraziare:
J. K. Rowling per avermi fatta credere nella magia – e starei qui ore a scrivere davvero tutto-
John Green per avermi insegnato che l’amore può superare qualsiasi ostacolo, anche una malattia.
Nicholas Sparks per avermi fatto credere nel Per Sempre, quello vero, quello che unisce due anime.
Veronica Roth per avermi insegnato i valori del coraggio, dell’ onestà, della gentilezza, dell’altruismo e dell’ intelligenza e del vero amore, quello di sacrificarsi per una persona amata.
Suzanne Collins che mi ha insegnato il valore della famiglia e del sacrificio. tumblr_ln3bzbxMvl1qfuyaso1_400_large
Kamy Garcìa e Margareth Stone che mi hanno insegnato a lottare per le persone che si amano,anche dopo la morte.
Stephen Chbosky che mi ha insegnato a vivere il presente,perché non sappiamo cosa ci riserva il futuro, ed essere sinceri, e a mantenere i segreti, e ad amare, mettendo la felicità degli altri prima della propria,a osservare il mondo, e cercare di capirlo.
E per ultimo – ma non d’importanza – vorrei ringraziare Antoine de Saint-Exupéry che mi ha insegnato che “L’essenziale è invisibile agli occhi” ♥

Piccola Recensione a Four – Divergent Saga.

Ho deciso di scrivere una piccola recensione ogni tal volta che finisco di leggere un libro;
La mia prima recensione è su “Four” che ho iniziato a leggere ieri mattina durante l’ora di arte a scuola, e finito stamattina durante l’ora di fisica.
Innanzitutto a chi si è letto la trilogia, consiglio vivamente di correre in libreria a comprare Four,perché per un divergente come noi non si può fare a meno di leggerlo;
Per chi invece non conosce questa saga, andate subito a leggerla perché è una delle storie migliori del Ventunesimo secolo.
In questa recensione ci saranno SPOILER, e non dite che non vi ho avvertiti. Continue reading “Piccola Recensione a Four – Divergent Saga.”